BENVENUTO. una rosa per te.!

Guestbook: Lasciami un saluto

Per firmare il guestbook, cliccare sull'immagine. Lasciate un commento in modo che possa ricordarmi della Vostra visita. Questo è solo un libro degli ospiti, siate carini, potete scrivermi complimenti (spero tanti), critiche ( poche sono sensibile!!!) o lasciare il vostro nome o link. Tornate a trovarmi presto.

Piccola guida: un altro modo per lasciare un commento

1- clicca su commenti alla fine di un post. (vedi sotto il post. dopo la dicitura- pubblicato da....) 2- si aprirà una finestra:scrivi il tuo commento all'interno dello spazio 3- sotto al commento scegli l'identità: - GOOGLE/BLOGGER= (se hai già un account in uno dei 2) inserisci nome e password, - NOME/URL= inserisci il nome che vuoi e poi lascia lo spazio per l'url vuoto; - ANONIMO= se non vuoi far capire chi sei (o non hai capito le altre 2 opzioni, in tal caso puoi lasciare il tuo nome nel commento ). 4- Clicca su pubblica commento.

Per saperne di più

Per saperne di più
Per qualunque richiesta ed informazione sulle mie creazioni, contattami: danielab.style@gmail.com sarò felice di risponderti.

I miei bijoux: la produzione di sognidiperlej12m13

Se vuoi vedere i miei bijoux, clicca sull'immagine, se invece ti interessano solo i bijoux dedicati alle future spose, clicca sull'immagine quì sotto. Buona visione!

mercoledì 17 giugno 2009

Quattro passi in centro- seconda parte.

Siete pronti? Si riparte per la seconda tappa alla scoperta di Rimini, quella rinascimentale dei Malatesta. Nome che venne dato ad un Rodolfo, vissuto nel X sec.per la caparbietà con cui tenna testa nelle lotte contro papi ed imperatori.Nel 1295, vennero proclamati signori di Rimini, ed il maggior esponente che accrebbe i fasti della città, fu Sigismondo Pandolfo.

Castel Sismondo, fu edificato per suo volere nel 1437, dell'antica struttura, è superstite il solo nucleo centrale. nato per essere palazzo e fortezza, situato su un terrapieno che dominava la principale piazza medievale, (l'attuale p.zza Cavour), con le sue mura possenti,doveva resistere agli assedi dei nemici del tempo, oggi deve purtroppo resistere agli assedi del traffico e dei parcheggi che lo circondano.Fino agli anni settanta, fu sede delle carceri circondariali. Quando finalmente vennero spostate, si diede avvio al recupero architettonico.



Il Tempio Malatestiano, che i riminesi chiamano semplicemente il Duomo, fu progettato del 1447 da L.B.Alberti, che trasformò una pre-esistente chiesa dedicata a S.Francesco, nel mausoleo per Sigismondo Malatesta.La maggior parte dei marmi che decorano l'interno, furono asportati e non con le buone maniere,dalla chiesa di S.Apollinare in Classe a Ravenna. Durante i bombarbamenti della città,il tetto venne gravemente danneggiato e ricostruito in seguito come da disegni originali.




Questa è Piazza Cavour, una delle principali piazze della città, in primo piano la statua di S.Gaudenzo, patrono e primo vescovo della città. La piazza che già nel medioevo era il centro della vita cittadina, ospita la fontana della Pigna, i riminesi la chiamano anche " il bar della Pigna" l'unico della città dove si può bere " a gratis"! Fu costruita nel 1543, il tamburo che sostiene la pigna è di epoca romana e fino al 1912, anno in cui fu costruito l'acquedotto pubblico, fu l'unica risorsa di acqua potabile della città. La piazza, è circondata da palazzi storici, quali Palazzo Garampi, sede del Comune, dell'Arengo, palazzo del Podestà e il teatro Galli, inaugurato nel 1857 da Giuseppe Verdi,che danneggiato dai bombardamenti e dall'incuria che ne seguì, rimane purtroppo, tuttora inagibile nonostante vari progetti di recupero mai messi in pratica.

Questa è la vecchia pescheria,una costruzione popolare del 1747 con un bellissino soffitto a capriate. All'interno ci sono due file di banchi di marmo, dove i pescatori esponevano le lori merci, al termine dei banchi, ai lati della costruzione, vi sono quattro fontane sormontate da delfini.La vecchia pescheria, funzionò come tale fino a metà degli anni settanta. Ora è sede di mercatini nel periodo che precede il Natale e ogni venerdì sera per tutta l'estate.

Piazza Tre Martiri, così chiamata in onore di tre partigiani fucilati dai nazisti, sorge nell'area dell'antico Foro romano e come allora è il cuore di Rimini.In epoca rinascimentale fu abbellita dalla torre dell'orologio e dai portici.Distrutta durante i bombardamenti, venne completamente ricostruita nel dopoguerra. Durante i lavori di rifacimento della pavimentazione avvenuti nel 2004,sono stati scoperti e lasciati visibili, i vari strati di manti stradali che si sono succeduti nei secoli, da quello romano ad oggi.

Borgo S.Giuliano, non si pùò lasciare il centro di Rimini senza fare una passeggiata nel borgo! Nato intorno all'anno Mille, era l'antico quartiere dei pescatori a ridosso del Ponte di Tiberio. Vicoli stretti, casette basse, muri color pastello spesso decorati da grandi murales, vasi di fiori sui balconi. Si passeggia nel silenzio in un'atmosfera carica di poesia. Borgo San Giuliano era il luogo preferito di Federico Fellini e Giulietta Masina. Merita una visita anche la chiesa di San Giuliano, di sapore palladiano, antica abbazia benedettina (IX sec.)

Ecco quà, questo è il cuore della mia città, quello che solo il turista disposto a lasciare spiaggia e costume da bagno può vedere.
Vista così, dallo schermo del pc, sembra un'oasi felice, purtroppo non è così, come molte città a vocazione turistica, le cui amministrazioni non hanno avuto la lungimiranza di prevederne gli sviluppi, è soffocata da una viabilità caotica,dalla cementificazione esagerata che ha trasformato la costa in un ginepraio di alberghi anche brutti e l'entroterra dalla nascita di quartieri altrettanto brutti.
Ma questa è un'altra storia!
Qui l'ospitalità romagola è di casa, quindi venite a vedere con i vostri occhi, noi Vi aspettiamo con il profumo della piadina, le "rustide" di pesce azzurro ed il sangiovese che fa allegria; ma per favore, lasciatemi un parcheggio libero, sennò la mia topo-macchina dove la metto?
PS: cosa dite, dopo una tale pubblicità, l'azienda di soggiorno mi assumerà?

3 commenti:

halia ha detto...

è sempre più bella e piena di sorprese la tua città! ne stavo giusto appunto parlando con mio marito e elogiavo quello che mi avevi fatto vedere........prima o poi arriviamoooooo
bacioni halia

Rosalba ha detto...

no non sono di rimini, sono una milanese trapiantata in prov di bg, ma ho anni e anni di ricordi meravigliosi nella tua città, e tanti amici, ma ci tornerò o sicura che ci tornerò
Baciotti

Alexia ha detto...

Ciao Daniela,
grazie per essere passata. Auguro anche a te un buon fine settimana. Vedo che ti piacciono i Teddy Bear...spero che questo piccolo dono possa farti piacere!

<a href='http://img4.imageshack.us/i/teddybears.gif/'><img src='http://img4.imageshack.us/img4/2995/teddybears.gif' border='0' alt='Image Hosted by ImageShack.us'/></a><br/>