BENVENUTO. una rosa per te.!

Guestbook: Lasciami un saluto

Per firmare il guestbook, cliccare sull'immagine. Lasciate un commento in modo che possa ricordarmi della Vostra visita. Questo è solo un libro degli ospiti, siate carini, potete scrivermi complimenti (spero tanti), critiche ( poche sono sensibile!!!) o lasciare il vostro nome o link. Tornate a trovarmi presto.

Piccola guida: un altro modo per lasciare un commento

1- clicca su commenti alla fine di un post. (vedi sotto il post. dopo la dicitura- pubblicato da....) 2- si aprirà una finestra:scrivi il tuo commento all'interno dello spazio 3- sotto al commento scegli l'identità: - GOOGLE/BLOGGER= (se hai già un account in uno dei 2) inserisci nome e password, - NOME/URL= inserisci il nome che vuoi e poi lascia lo spazio per l'url vuoto; - ANONIMO= se non vuoi far capire chi sei (o non hai capito le altre 2 opzioni, in tal caso puoi lasciare il tuo nome nel commento ). 4- Clicca su pubblica commento.

Per saperne di più

Per saperne di più
Per qualunque richiesta ed informazione sulle mie creazioni, contattami: danielab.style@gmail.com sarò felice di risponderti.

I miei bijoux: la produzione di sognidiperlej12m13

Se vuoi vedere i miei bijoux, clicca sull'immagine, se invece ti interessano solo i bijoux dedicati alle future spose, clicca sull'immagine quì sotto. Buona visione!

lunedì 13 dicembre 2010

Anche se non sembra sono ancora quì!

Lo sò, me ne rendo conto: sono una pessima blogger!
Direi pessimissima se non fosse un errore di grammatica.
Negli ultimi tempi sono assente dai miei Giardini e dal web e fortemente demotivata ..e anche un pò depressa e sinceramente con questo stato d'animo non mi riesce facile stare qui.
Questo luogo è nato con l'intento di condividere la parte di me più leggera e giocosa, le mie speranze, a volte le illusioni, i miei lavori.
Se qualche volta mi sono lasciata andare a piccoli sfoghi, l'ho fatto per farmi conoscere meglio, non certo per deprimere chi aveva la bontà di seguirmi.
Per questo e solo per questo, da un pò passo attraverso i Vostri blog,  leggo i post ed ammiro le meraviglie che pubblicate ma spesso non riesco nemmeno a scrivere una parola di commento.
Me ne dispiace tantissimo perchè io di solito non sono così!
Non sono la persona più espansiva di questo mondo, spesso passo le ore più a pensare che a parlare, ma nonostante i problemi e gli ostacoli affrontati finora, cerco sempre di vedere" il bicchiere mezzo pieno" e raramente mezzo vuoto.
Raramente, non mai!!
Ecco, il problema stà proprio quì: questo è uno di quei momenti, raro ma quantomai tangibile e pressante che da un pò di tempo mi stà opprimendo.
Da circa un mese ho saputo che la fabbrica dove lavoro da 11 anni è in fase di ristrutturazione e con l'inizio del nuovo anno circa la metà dei dipendenti sarà destinato a rimanere a casa, sostituiti dalle macchine.
Niente di nuovo, ogni giorno si sentono notizie di licenziamenti e perdite di posti di lavoro, ma quando tocca a te le cose cambiano!
Rendersi conto della precarietà del proprio futuro lavorativo e dover aspettare un'altrui decisione senza poter fare nulla ma consapevole che le probabilità di restare disoccupata sono davvero alte, mi ha mandata " nel pallone".
Inutile pensare al proverbio: -Quando si chiude una porta si apre un portone-, non sono più giovanissima e con i tempi che corrono trovare un altro lavoro non sarà semplice e mi sà tanto che l'unico portone che si aprirà d'ora in poi sarà quello di casa mia!
...che non è poco ma non è quello che vorrei.
La cosa più assurda di questa situazione è che non ho mai pensato a questo lavoro come al massimo della vita, potendo avrei sicuramente fatto altro, ed ora che le cose stanno per cambiare sento invece l'esigenza di mantenerlo.
 Nemmeno le alzatacce nel cuore della notte o il caldo torrido dei pomeriggi estivi mi sembrano più così insopportabili!
Devo avere qualcosa che non và!!!
Spero di poter sapere al più presto cosa ne sarà del mio posto di lavoro e soprattutto di ritrovare la giusta serenità che mi permetta di stare ancora qui con gioia.
Nel frattempo abbraccio tutte e Vi ringrazio perchè ancora passate di qua e per i saluti che mi lasciate.
Un bacio.    

10 commenti:

Lufantasygioie ha detto...

ciao Daniela
mi spiace per il periodo difficile che stai attraversando,spero che vada tutto bene....

MariCrea ha detto...

Cavoli Daniela...incrociamo le dita per te...certo che il dramma del lavoro è sempre più profondo...e hanno anche il coraggio di dire che la crisi sta passando!
Un grosso abbraccio
Mari

kilara ha detto...

Mi dispiace tanto per il brutto periodo che stai passando!Spero che passi al più presto!Facci sapere,baci!

Il folletto paciugo ha detto...

Ciao Daniela
mi spiace leggere ciò...giusto stamani ne parlavo con un collega di come le cose stanno andando allo sfascio.
Ti mando un mega abbraccio e spero che sotto l'albero di sia un poca di serenità e certezza in più.

Ciao

Roberta

ha detto...

ciao Daniela, un abbraccio e un in bocca al lupo per questo periodo difficile, sperando si sistemi tutto

antonella ha detto...

Non sai quanto ti capisco, anch'io non sono al massimo e questo periodo dura da un pò, ma è la "crisi", mi sento ripetere, colpisce tutti. E così mi ritrovo nervosa, irritabile, a volte non mi va neanche di alzarmi dal letto, ma poi penso ai miei figli e al fatto che devo essere io a dare loro coraggio e così lo scovo da qualche parte e vado avanti. Non ti scoraggiare, non perdere la speranza di trovare un altro lavoro e non abbatterti. Sfogati sul tuo blog se ti fa sentire meglio, non preoccuparti del blocco creativo, passerà quando passerà la tempesta e credimi, passerà.. Un abbraccio

Cristina C. ha detto...

Daniela mi spiace tanto....... io ti aspetto, quando vuoi. Se è per le tue creazioni, per i tuoi sfoghi, per qualsiasi cosa.... un abbraccio.

i Bibetti ha detto...

Ciao daniela,
leggere queste cosemi rattrista davvero. non sai quanto io ti sia vicina con il cuore.
due anni fa i primi di dicembre ho saputo anche io che la ditta dove lavoravo avrebbe aperto la mobilità. solo 7 licenziamenti tra cui il mio nome. ero molto brava nel mio lavoro e mi impegnavo come se fossi stata la titolare ma non è bastato.
ora ho un altro lavoro ma solo 8 mesi all'anno e da novembre a marzo sono a casa.non sai quanto lotto per non farmi sopraffare dalla depresione... e grazie al blog trascorro qualche ora di serenità.
sai che non puoi fare molto contro questa spada di damocle che ti pende sulla testa ma puoi fare qualcosa per te, cerca di reagire e di pensare positivo...
io ti sono vicina!!!!
la FEDe =^.^=

marina spada ha detto...

Ciao Daniela,
sono davvero dispiaciuta di saperti in questa condizione.
Capisco perfettamente il tuo stato d'animo, non è facile reagire positivamente in situazioni del genere.
Ti auguro che le le cose si risolvano nel migliore dei modi, spero che chi non avrà più la possibilità di continuare a lavorare in quell'azienda riesca comunque a trovare un'altro impiego e al più presto.
Ti auguro anche di riuscire ad incrementare le vendite delle tue bellissime creazioni.
Ti abbraccio forte,
Marina

MisSmilla ha detto...

Ciao Dany, ultimamente latito un po' ma oggi sono qui a darti tutto il tuo affetto per questo momento difficile che stai vivendo.
Purtroppo so quello che provi, perché da quando ho lasciato la Sardegna per andare a vivere in Umbria con il mio compagno che non trovo un'occupazione....io scaccio la depressione con le perline e ripetendomi che prima o poi un po' di sereno arriverà anche per me...ne sono sicura di questo come sono sicura che sarà lo stesso per te, il sereno arriva vedrai :-)
Baciotti
Dany