BENVENUTO. una rosa per te.!

Guestbook: Lasciami un saluto

Per firmare il guestbook, cliccare sull'immagine. Lasciate un commento in modo che possa ricordarmi della Vostra visita. Questo è solo un libro degli ospiti, siate carini, potete scrivermi complimenti (spero tanti), critiche ( poche sono sensibile!!!) o lasciare il vostro nome o link. Tornate a trovarmi presto.

Piccola guida: un altro modo per lasciare un commento

1- clicca su commenti alla fine di un post. (vedi sotto il post. dopo la dicitura- pubblicato da....) 2- si aprirà una finestra:scrivi il tuo commento all'interno dello spazio 3- sotto al commento scegli l'identità: - GOOGLE/BLOGGER= (se hai già un account in uno dei 2) inserisci nome e password, - NOME/URL= inserisci il nome che vuoi e poi lascia lo spazio per l'url vuoto; - ANONIMO= se non vuoi far capire chi sei (o non hai capito le altre 2 opzioni, in tal caso puoi lasciare il tuo nome nel commento ). 4- Clicca su pubblica commento.

Per saperne di più

Per saperne di più
Per qualunque richiesta ed informazione sulle mie creazioni, contattami: danielab.style@gmail.com sarò felice di risponderti.

I miei bijoux: la produzione di sognidiperlej12m13

Se vuoi vedere i miei bijoux, clicca sull'immagine, se invece ti interessano solo i bijoux dedicati alle future spose, clicca sull'immagine quì sotto. Buona visione!

giovedì 31 maggio 2012

Emilia Romagna e Lombardia: La terra continua a tremare

Ancora scosse sconvolgono l'Emilia Romagna e la bassa Lombardia.
Altre scosse che aumentano i danni e fanno crescere la sensazione di paura fra i suoi abitanti.
Ogni giorno le notizie che vengono diffuse dai vari telegiornali fanno aumentare in me l'ansia, la preoccupazione e la tristezza perchè io le conosco bene quelle zone!
I nomi di quegli operosi paesini della Bassa che pochi conoscevano prima di questi eventi: Bondeno, Mirandola, Quistello, Moglia...sono ben impressi nella mia mente e nel mio cuore.
E' lì che sono nata, (in una frazioncina del Comune di Moglia) da lì sono partiti miei genitori per trasferirsi a Rimini , e lì che ho trascorso la mia infanzia, tornando ogni estate per passare le vacanze a casa dei miei nonni, ed è lì che ancora ho parenti che Vi risiedono.

Moglia è il mio paese, disteso sulla fertile terra della Bassa pianura Padana a ridosso del fiume Secchia, circondato da immense distese di campagna punteggiata dalle case coloniche con le loro corti di antica memoria, dove convivevano diverse famiglie tutte dedite a coltivare la terra ed allevare il bestiame.

Moglia è un paesino piccolo, con la via principale fiancheggiata dai portici che riparano dalle piogge,  dalle fitte nebbie invernali e dalla calura estiva e sotto quei portici c'è la pasticceria dove mio nonno mi portava a comprare la miglior Sbrisolona della zona.
E c'è il bar Commercio dove tutti i commercianti di bestiame della zona si ritrovavano per contrattare vendite ed acquisti quando non c'erano uffici ed agenzie preposte ed una stretta di mano sanciva l'accordo meglio di qualunque contratto scritto.
E c'è la sua chiesa sorta nel 1598 e finita attorno al 1750, tanto cara alla mia nonna.....
Quì è dove riposano i miei nonni e dove torna la mia memoria quando ripenso a certi episodi di tanti anni fa.
Ora tutto questo è fortemente lesionato e dopo l'ultima scossa di qualche giorno fà è a rischio di crolli.
Negli ultimi anni il paese è cresciuto grazie alla forte immigrazione di indiani e marocchini che quì hanno trovato lavoro e l'accoglienza di persone operose e dal carattere schietto e aperto.
Gente che nonostante la paura che si rinnova ad ogni scossa di terremoto, la disperazione per i danni subiti, non si fà abbattere: guarda intorno a sè le crepe nei muri, i calcinacci delle case e della loro chiesa sparsi a terra ed al cronista del TG ha la forza di dire con un sorriso:-
< Qui è tutto crepato, solo noi non lo siamo, stiamo tutti bene..e questa è una bella fortuna! >

Questa è la mia gente.
A loro và il mio pensiero e la speranza che tutto vada per il meglio.

1 commento:

Mari Crea ha detto...

Ti abbraccio
Mari